F1 a pedali, che battaglia a Pisano!

Ha vinto Andrea Riboldi nel caratteristico e impegnativo circuito cittadino di 970 metri con un dislivello di 18 metri.

F1 a pedali, spettacolo a Pisano: le foto

A Pisano (Novara), nell’ambito delle manifestazioni di Ehistate a Pisano, si è disputata la quarta prova del campionato Formula 1 a pedali. Nel caratteristico e impegnativo circuito cittadino di 970 metri con un dislivello di 18 metri, che ha messo a dura prova i mezzi e le gambe si sono confrontati in qualifica e gara i migliori piloti. Molti ritiri per problemi tecnici fra i quali quello del campione in carica Marco Ruga che per la seconda volta consecutiva non raggiunge il traguardo. Vittoria  per Andrea Riboldi, che dopo tre piazzamenti trova il gradino più alto del podio davanti a Crea e Serena che mantiene la testa del Campionato.

Pubblico delle belle occasioni e tanti giovani che già al mattino avevano avuto l’opportunità di provare con mezzi molto meno tecnici il piacere del gioco delle macchinine a pedali. Loro si sono confrontati con prove a tempo e grande agonismo. Premiazione con spumante, coppe e premi offerti dal Comune di Pisano presente con il sindaco Valeria Pastore e alcuni membri del Consiglio Comunale.

Manifestazione riuscita con già richiesta di tornare il prossimo anno. “Un grazie immenso all’A.I.B. per i volontari e la Croce Rossa Vergante per il servizio sempre attento e puntuale” scrivono gli organizzatori.


ARTICOLI CORRELATI:

Francesca Piccinini lascia la pallavolo
Francesca Piccinini lascia la pallavolo
Dtm-Monza 2020, data confermata
Dtm-Monza 2020, data confermata
Bebe Vio non sbaglia un colpo
Bebe Vio non sbaglia un colpo
NBA, Curry punta le Olimpiadi
NBA, Curry punta le Olimpiadi
Monza Historic, in pista 300 vetture del passato
Monza Historic, in pista 300 vetture del passato
Bologna sbanca tutto e vince il
Bologna sbanca tutto e vince il "Madunina"
WWE Clash of Champions: Rollins da applausi
WWE Clash of Champions: Rollins da applausi
NFL, Green Bay vince ancora
NFL, Green Bay vince ancora
L'Italia soffre, ma regola la Grecia
L'Italia soffre, ma regola la Grecia
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina