Di Francisca, Pagnini, Russo e Viviani diventano i Fantastici Q

Metti insieme quattro atleti olimpici top nelle proprie discipline sportive, fai in modo che possano esprimere i loro super poteri per il bene ed ecco che prende vita la missione dei Fantastici Q a sostegno dei bambini malati di leucemia, in cura nel “Centro Maria Letizia Verga” di Monza. Dal 6 giugno fino al 20 giugno alle ore 18 sarà online sul sito web charitystars.com/ifantastici4, l’asta benefica pro-Centro Maria Letizia Verga, realizzata con gli oggetti dei Fantastici Q - Di Francisca, Pagnini, Russo e Viviani - quattro atleti olimpici protagonisti  alle prossime Olimpiadi di Rio 2016. La vendita dei loro oggetti autografati servirà a finanziare una postazione del day-hospital dove i bambini malati di leucemia fanno giornalmente la loro cura ematologica presso il Centro di Monza.
 
I Fantastici Q - Elisa Di Francisca (scherma), Marta Pagnini (ginnastica ritmica), Clemente Russo (pugilato) ed Elia Viviani (ciclismo) -  hanno deciso di unirsi per un progetto di comunicazione curato dalla loro agenzia DMTC (www.dmtc.it) in collaborazione con Getty Images per lo shooting fotografico e con Studio Libero per la parte video.  Ad ogni campione è stata associata una caratteristica e pensata una frase, ispirata ai Fantastici 4,  che è stata poi riprodotta su divise o equipaggiamento tecnico: Elisa Di Francisca: Mi allungo ma non mi spezzo (tuta scherma); Marta Pagnini: Così leggera, quasi invisibile (body ginnastica); Clemente Russo: Il mio pugno è una roccia (guantoni); Elia Viviani: La mia velocità è fuoco e fiamme (divisa ciclista).
 
Elisa Di Francisca, in rappresentanza dei “Fantastici Q”, ha fatto una prima visita ai bambini ospitati dalla struttura regalando fumetti e pupazzetti della Marvel. Da domani, inoltre, gli atleti saranno attivi sui loro profili social (Facebook, Twitter e Instagram) per sostenere anche virtualmente la maratona di questa asta benefica su Charity Stars. Appuntamento poi a settembre, al loro rientro dai Giochi Olimpici, per un incontro dei Fantastici Q con i bimbi del Centro Verga e per la consegna ufficiale dell’assegno benefico.
 
L’obiettivo è quello di raccogliere fondi a favore del Comitato Maria Letizia Verga Onlus e, in particolare, per il suo Centro a Monza, struttura all'avanguardia e centro di riferimento nazionale ed internazionale  per lo studio e la cura della leucemia del bambino. Il Comitato Verga è un ‘associazione di genitori, medici e sostenitori che dal 1979, ha l’obiettivo di offrire ai bambini malati di leucemia o linfoma in cura presso la struttura di Monza, l’assistenza medica e psico-sociale più qualificata, al fine di garantire loro le più elevate possibilità di guarigione e la migliore qualità di vita.

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, nome nuovo per la panchina dei LA Lakers
NBA, nome nuovo per la panchina dei LA Lakers
NBA, Portland ringrazia Lillard
NBA, Portland ringrazia Lillard
NBA, Walton accusato di molestie sessuali
NBA, Walton accusato di molestie sessuali
NBA, Milwaukee chiude i conti
NBA, Milwaukee chiude i conti
Val Pusteria, che harakiri!
Val Pusteria, che harakiri!
Volley, Conegliano travolge Monza
Volley, Conegliano travolge Monza
Straverona 2019, attesi oltre 20mila partecipanti
Straverona 2019, attesi oltre 20mila partecipanti
NBA, San Antonio conquista gara 3
NBA, San Antonio conquista gara 3
NBA, Harden lancia Houston sul 2-0
NBA, Harden lancia Houston sul 2-0
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer